Vini del cuore da una carta con 200 vini

L’uomo e il lavoro

La terra, il vigneto e il vitigno

Il territorio e il clima

conferiscono molto carattere ai vini della nostra

selezione e generano emozioni

 

Vini del cuore

da una carta con 100 a 200 vini in movimento:

 

 

CHAMPAGNE EGLY-OURIET BRUT GRAND CRU, 2002

Pinot noir, Chardonnay e Pinot Meunier

Egly-Ouriet, Ambonnay

 

LES COTTES, CHASSELAS 2013

Domaine Serreaux-Dessus, Luins (La Côte)

Matringe SA, Begnins (Vaud)

 

PAÏEN, AOC, 2012

Simon Maye & Fils, St-Pierre-de-Clages

(Savagnin)

 

CLOS DE LA COULÉE DE SERRANT, 2010

Nicolas Joly, Savennières, Loira

(Chenin blanc)

 

NOVI DAL DRUNPA, 2011

Ticino D.O.C.

Mauro Ortelli, Corteglia

(da uve Merlot e Cabernet o da uve Sauvignon per il bianco)

 

PINOT NOIR « H », 2011

Christian Hermann, Weinbau Fläsch, Grigioni

 

MONTAGNA MAGICA 2009

Daniel Huber, Monteggio (Ticino)

Merlot, Cabernet-sauvignon e Cabernet franc

 

 

La finezza è l’atout dei vini ticinesi. Un buon vino si definisce attraverso l’aroma, l’armonia e la longevità. Il carattere è nei grappoli. Tannini, acidità e alcool sono da combinare armoniosamente, nel

modo più semplice, con rese limitate.    (Daniel Huber, Monteggio) 

 

 

 

 

ONLINE-BOOKING